La 'Ndocciata di agnone

"La più grande manifestazione Natalizia legata al fuoco..."
Guarda il video

La più grande manifestazione natalizia legata al fuoco

La ‘Ndocciata che si svolge in Agnone, centro montano dell’Alto Molise in Provincia di Isernia, noto per la sua millenaria produzione di campane, è la tradizione natalizia legata la fuoco più imponente che si conosca al mondo. Chi ha avuto la fortuna di assistere a questa spettacolare quanto suggestiva processione di fiamme e scintille, racconta di una lunga, interminabile emozione poco descrivibile se non vissuta dal vivo. Una emozione che anche Papa Giovanni Paolo II volle far vivere ai romani ed ai pellegrini di tutto il mondo accogliendola in piazza San Pietro nel 1996.

Roma - 1996

L’8 Dicembre 1996, in Piazza San Pietro, la “‘Ndocciata di Agnone” fu offerta al Santo Padre Giovanni Paolo II in occasione dell’anniversario del suo cinquantesimo anno di sacerdozio.

Assisi - 2011

Nell’ambito della manifestazione “Molise Assisi 2011” il giorno 3 e 4 ottobre 2011 la “‘Ndocciata di Agnone” è stata protagonista sul sagrato della Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli.

milano - 2015

Il 26 settembre del 2015 nel porto di Milano è andata in scena la nostra ‘Ndocciata. Cinquecento torce, trasportate da 135 ndocciatori, hanno illuminato la notte della Darsena e il Naviglio.

La tradizione

L’origine della tradizione del fuoco che “infiamma” la Vigilia di Natale ad Agnone si perde nella notte dei tempi. Da principio la ‘ndoccia (fonema dialettale che sta per ”grande torcia”) faceva parte certamente della ritualità pagana legata alla scadenza solstiziale del 21 dicembre. E’ noto infatti l’antico legame che l’uomo ha con il fuoco, ritenuto sin dall’alba della sua comparsa come fonte primaria di vita, elemento fecondatore e purificatore della natura…

Le contrade

I gruppi e le contrade che partecipano alla sfilata sono cinque: C.da Sant’Onofrio, il gruppo storico, fondato nel 1932, anno in cui si diede luogo alla prima gara di ‘ndòcce; C.da Guastra, situata in agro di Capracotta e abitata da persone che hanno la residenza in campagna e in paese; gruppo Capammònde e Capaballe, formato quasi interamente da giovani del paese; C.da Colle Sente, si trova in alta montagna, tra monte San Nicola e Montecastelbarone; C.da San Quirico, zona di vallata, ricca di uliveti e vigneti.

La notte del fuoco

Ogni anno, all’inbrunire dell’8 e 24 dicembre, accompagnati dal gioioso suono delle 100 campane del paese, i gruppi delle contrade Capammonde e Capaballe, Guastra, San Quirico e Sant’Onofrio, costituiti da centinaia di portatori di tutte le età, accendono le ‘Ndocce e si incamminano lungo il corso che diventa subito un gigantesco ed emozionante fiume di fuoco.

Il falò della fratellanza

Le “‘Ndocce“, torce a forma di raggiera e composte da due a venti fuochi, poste sulle spalle di esperti portatori provenienti dalle 5 contrade di Agnone attraversano il corso principale del paese illuminandolo con una lunga scia di fuoco, finchè arrivati nel punto di raccolta le ‘Ndocce vengono gettate in un grande focolare, il “Falò della Fratellanza“, intorno al quale le contrade si riuniscono per i festeggiamenti finali.

 

Le ultime dal nostro Blog

Seguici, ti daremo tutte le novità sulla Manifestazione

Annullata l’edizione della ‘Ndocciata dell’8 dicembre 2020

Annullata l’edizione della ‘Ndocciata dell’8 dicembre 2020

Annullata l’edizione dell’8 dicembre 2020 della 'Ndocciata. Una decisione difficile e sofferta, ma al tempo stesso inevitabile. Le rigide restrizioni imposte dalla normativa vigente relative alle ben note emergenze sanitarie, non consentirebbero lo svolgimento della...

La notte del Fuoco, 8 Dicembre 2019, migliaia di spettatori ad Agnone

La notte del Fuoco, 8 Dicembre 2019, migliaia di spettatori ad Agnone

Anche quest’anno si è ripetuto il rito millenario della ‘Ndocciata, una delle tradizioni più belle del Molise. Al calar del sole centinaia di portatori si sono riuniti in attesa del segnale dell’accensione delle “ndocce” e la ‘Ndocciata ha preso il via. A sfilare 1200...

8 Dicembre 2019, la ‘Ndocciata

8 Dicembre 2019, la ‘Ndocciata

La 'Ndocciata, il più grande rito del fuoco che si conosca oggi al mondo, verrà riproposta in Agnone l'8 Dicembre 2019, giorno dell'Immacolata Concezione. Uno spettacolo unico e suggestivo tanto da essere riconosciuto, nel 2011, dal ministro del turismo Vittoria...

Chi siamo

Associazione “La ndocciata di agnone

Patrimonio d’italia per la tradizione” 

L’associazione è nata nel 2017 per promuovere e valorizzare appieno la manifestazione “La ‘Ndocciata” e tutte le attività connesse al relativo patrimonio storico e culturale. Fanno parte dell’Associazione i 5 gruppi portatori: S. Onofrio, Colle Sente, Guastra, San Quirico e Capaballe e Capammonde. La ‘Ndocciata è stata riconosciuta quale “Patrimonio D’Italia Per La Tradizione” nel 2011

 

Contatti

telefono

+(39) 0865.77249 

Indirizzo

Corso Vittorio Emanuele, 74
86081, Agnone (IS)

Sottoscrivi La Nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie.

Ti Sei Iscritto Con Successo!